Crea sito
Seleziona una pagina

Uber continua a sorprendere i propri clienti: dopo il trasporto su strada e quello del cibo a domicilio tocca ora al trasporto volante da parte dell’azienda. A Dallas e a Los Angeles sono stati effettuati i primi esperimenti con voli urbani per medie e lunghe distanze grazie allo sviluppo di piccoli velivoli elettrici in grado di ospitare a bordo fino a quattro persone, che toccano i 320km/h. Si differenziano dagli elicotteri poiché più silenziosi, sicuri e sostenibili per l’ambiente.
In più Uber ha stretto un accordo con la NASA per ridisegnare la mobilità urbana puntando sul traffico aereo.

Jeff Holden, chief product officer dell’azienda, ha affermato che il nuovo servizio rientra nel programma “Elevate”, che punta a diffondere l’utilizzo dei velivoli in tante città sparse per il mondo sfruttando la condivisione dei viaggi in aree ad alta densità abitativa da parte dei passeggeri, visto che in futuro le città saranno sempre più densamente abitate e quindi congestionate.

Los Angeles vorrebbe partire con i primi voli entro il 2020, anche perché, essendo una città molto trafficata, ha aderito subito a questo progetto che secondo Holden cambierà il volto della città “consentendo ai residenti di volare sopra il traffico cittadino e restituendo loro tempo prezioso da trascorrere in altre attività”.

La preferenza per Los Angeles è arrivata, infine, anche e soprattutto in virtù dell’accordo siglato con Sandstone Properties, proprietaria di oltre venti aree ubicate in punti strategici della città, partner ideale per sviluppare un’infrastruttura di eliporti da utilizzare come base per il decollo e l’atterraggio dei voli UberAIR (che usufruirà in esclusiva degli spazi Sandstone).

Su Wired potrete trovare l’articolo completo, con tante altre informazioni!

Insomma, cosa ci riserverà il 2020?

 

Eleonora Pizzi

Eleonora Pizzi

Sono Eleonora Pizzi, ho 22 anni e sono laureata in Comunicazione e Società presso l’Università degli studi di Milano. Attualmente sono iscritta alla magistrale in Teoria e tecnologia della comunicazione in Bicocca per approfondire le mie conoscenze teoriche e acquisire nuove competenze in questo campo. Mi reputo una persona socievole, collaborativa a cui piace mettersi in gioco e condividere nuove esperienze.