Crea sito
Seleziona una pagina

Avete mai pensato alla possibilità di affittare arredi di ogni genere invece che acquistarli?

Partiamo dal presupposto che nella vita capita di viaggiare, sia per lavoro che per svago, per un determinato periodo di tempo. Alcuni scelgono di pagare una camera in albergo, altri scelgono una soluzione più economica e vivibile: un appartamento su Airbnb. Ma cosa fare se si ha bisogno di un particolare elettrodomestico, come un frullatore o un ascugacapelli, e la casa che avete affittato ne è sprovvista? Acquistarli per poi utilizzarli per poco tempo? La soluzione è Rentuu!

Rentuu è una piattaforma in cui è possibile selezionare gli elettrodomestici o altri arredi di cui avete bisogno ed affittarli per un periodo di tempo a vostra scelta. Permette quindi di utilizzare ciò che ci serve solo quando ci serve senza la necessità dell’acquisto. Rendendolo accessibile e facile, il noleggio diventa una soluzione più sostenibile per l’ambiente e più vantaggiosa in termini di spazio.

COME FUNZIONA?

Bastano quattro semplici passi: seleziona l’arredo che intendi noleggiare procedi con il pagamento, dopo la consegna e l’utilizzo verrà restituito!

Rentuu lavora soprattutto con aziende, come la BBC, Premier in e le più grandi piattaforme di airbnb management. L’obiettivo è quello di creare libertà e sostenibilità. Noleggiare prodotti per un tempo limitato libera dalla necessità dell’acquisto e allo stesso tempo offre la possibilità di cambiare a seconda delle esigenze.

Il motto Don’t save on quality, save on money and space invita a non rinunciare alla qualità. Invece di acquistare beni e prodotti di bassa qualità ad un prezzo basso, è meglio noleggiare prodotti di qualità per il tempo che davvero servono.

Rentuu supporta il concetto della sharing economy, per cui l’utilizzo dei prodotti materiali viene ottimizzato, sostituendo la riutilizzazione di prodotti di alta qualità e buon prezzo a consumi eccessivi e sovvraproduzione.

Andrea Guzzoni, Founder e Business Development Manager della startup, ha affermato che entro la fine dell’anno il servizio verrà attivato anche a Milano, New York e Amsterdam, visto che per ora è possibile trovarlo solo sul suolo londinese.

Per maggiori approfondimenti, potete consultare direttamente il sito dell’azienda!

Eleonora Pizzi

Eleonora Pizzi

Sono Eleonora Pizzi, ho 22 anni e sono laureata in Comunicazione e Società presso l’Università degli studi di Milano. Attualmente sono iscritta alla magistrale in Teoria e tecnologia della comunicazione in Bicocca per approfondire le mie conoscenze teoriche e acquisire nuove competenze in questo campo. Mi reputo una persona socievole, collaborativa a cui piace mettersi in gioco e condividere nuove esperienze.