Crea sito
Seleziona una pagina

Alberto Onetti, durante l’iniziativa #InnovationFirst di Digital360, chiede al prossimo Governo che si formerà nel 2018 maggiori investimenti per incentivare e sostenere le realtà innovative. L’iniziativa #InnovationFirst punta ad individuare le priorità per la trasformazione digitale e la crescita del Paese con l’arrivo del prossimo governo

Il signore Alberto Onetti è il presidente della Mind the Bridge Foundation, fondazione californiana che promuove l’imprenditorialità in Europa e nel Mondo, e Startup Europe Partnership (SEP), l’iniziativa che la Commissione Europea gli ha affidato per sostenere la creazione di startup di successo.

Onetti nel suo discorso chiede:

Cosa servirebbe all’Italia per migliorare l’ecosistema delle scaleup? Uno o due miliardi di capitali pubblici in co-investimento, possibilmente evitando dispersioni e localizzazioni.

Una scaleup può essere definita come una startup ad alto valore innovativo che attraversa una fase di crescita in termini di dimensioni, fatturato e investimenti e che si sta espandendo all’estero tramite partnership strategiche con grandi aziende. Sono imprese che hanno dimostrato di essere scalabili e che hanno già raccolto significative validazioni di mercato.

Inoltre, aggiunge:

L’Italia investe dieci volte meno della Francia. Il presidente francese Macron – dice – ha annunciato che il prossimo anno investirà 10 miliardi per l’innovazione e per le startup: al di là dell’annuncio politico, l’anno scorso la Francia ha investito 2 miliardi di euro in startup. Noi invece circa 100 milioni, ovvero venti volte meno dei cugini d’oltralpe. La Germania ha numeri simili alla Francia, la Gran Bretagna più che doppi. Persino la Spagna ne ha investiti più di noi: 600 milioni.

Il motivo di questo appello è che l’Italia è partita in ritardo rispetto agli altri Paesi e continua ad andare molto lentamente nello sviluppo. Infatti, il Ministero dello Sviluppo Economico, guidato da Stefano Firpo, ha migliorato la cornice, ovvero la possibilità di un’azienda di avere il titolo di startup, ma nient’altro.

Con queste parole Onetti cerca di spronare il governo italiano a investire su quello che potrebbe essere un modo per riprendersi dalla crisi finanziaria. Anche Pier Carlo Padoan, Ministro dell’economia, in un’intervista sostiene che:

In Italia ci sono elementi di rafforzamento strutturale della ripresa perché per la prima volta l’innovazione viene considerata come motore di sviluppo.

Per leggere l’intervista completa ad Alberto Onetti andare sul sito: EconomyUp

Eleonora Fratello

Eleonora Fratello

Front-end developer

Mi chiamo Eleonora Fratello, ho 26 anni e sono nata a Milano. Mi sono laureata in Comunicazione Digitale e, per il progetto di tesi, ho iniziato a lavorare presso una web agency come front-end developer. Grazie a questo lavoro provo a migliorarmi continuamente ed acquisire maggiori competenze nel settore. Per arricchire le conoscenze mi sono iscritta alla Laurea magistrale di Teoria e Tecnologia della Comunicazione.