Crea sito
Seleziona una pagina

Sono stati annunciati i tre finalisti dell’Aviva Costumer Innovation Award, iniziativa promossa in partnership da Aviva e PoliHub.

Il premio era aperto a startup e imprenditori che avessero l’obiettivo di individuare tecnologie capaci di innovare la customer experience nel settore assicurativo con la duplice finalità di andare incontro alle esigenze dei consumatori che cambiano e di plasmare il futuro del business.

DI CHI PARLIAMO?

Conosciamo meglio i tre progetti:

  • Indigo AI, è un chatbot automatizzato che è in grado di migliorarsi nel corso dell’interazione con l’utente e di personalizzare sempre meglio le proprie risposte, simulando l’esperienza di una conversazione naturale. L’idea di base è quella di supportare le aziende nello sviluppo di chatbot white-laber per supportare la clientela e semplificare l’esperienza di acquisto, oltre che ingaggiare il proprio pubblico di utenti, inviando dei contenuti personalizzati. Per utilizzare il servizio basterà accedere alle applicazioni di messaggistica usate quotidianamente, senza il download di app specifiche.
  • Momo, è device integrato nella forma di una lampada che, sfruttando la tecnologia IoT, si configura come controllo multifunzionale per le esigenze della vita quotidiana, imparando dalle abitudini degli inquilini, a fini di sicurezza, domotica e controllo delle condizioni ambientali interne. È strutturato da una telecamera che ruota a 360°, riconoscendo i volti, i layout degli ambienti e i suoni. Agisce, quindi, come un super hub che gestisce i dispostivi smart e gli elettrodomestici tradizionali, tramite delle prese di corrente a lui connesse. L’utente si interfaccia con il dispositivo grazie a comandi vocali o app.
  • Hometeo, è una piattaforma che stima il valore di un immobile sulla base dei rischi potenziali legati ad alluvioni, terremoti, dissesto idrogeologico, ma anche a indicatori come il consumo elettrico, l’inquinamento domestico e il rischio criminalità. Attua un’analisi comparata dei dati dell’offerta, del venduto, dei servizi disponibili, dei dati provenienti dai sensori IoT e dei dati ambientali.

QUANDO?

Il 27 febbraio i tre progetti avranno la possibilità di esporre le idee davanti a una giuria composta da: rappresentati di Aviva Italia, di Polihub e del Politecnico di Milano, nel corso di un elevator pitch che decreterà il vincitore, che successivamente presenterà l’idea al Digital Garage Aviva di Londra.

Sia sul sito di Aviva Italia, che su quello di Polihub, troverete tutte le news sull’evento!

Elisa Crosta

Elisa Crosta

Mi chiamo Elisa Crosta, ho 22 anni e sono laureata in Comunicazione e Società all’Università degli Studi di Milano. Sono attualmente iscritta a Teoria e Tecnologia della Comunicazione in Bicocca per arricchire le mie conoscenze e prendere maggiore confidenza con quello che si può definire il “backstage” dei mezzi di comunicazione e delle nuove tecnologie.